fbpx
Il controllo qualità: una fase fondamentale nella creazione di un gioiello

Tecnica e precisione. Nell’arte orafa sono i dettagli a fare la differenza e per questo motivo noi di Peroni & Parise diamo estrema importanza al controllo qualità. In un settore in cui eccellenza ed estetica svolgono un ruolo primario è infatti imprescindibile garantire standard elevati e questo processo ci consente di assicurare ai nostri clienti non solo la bellezza dei nostri gioielli, ma anche la loro durabilità, sicurezza e conformità alle specifiche richieste.

Come facciamo il controllo qualità in Peroni & Parise

Mettiamo cura e passione in tutto ciò che facciamo e per questo motivo nella nostra azienda il controllo qualità viene fatto in più fasi. La prima riguarda il controllo delle materie prime al loro arrivo, quella intermedia, che varia in base alla tipologia di prodotto con procedure e parametri di riferimento differenti, e quella finale, che convalida il processo produttivo.

In Peroni & Parise ad occuparsene è la nostra Cinzia, meticolosa e appassionata. Per superare il controllo qualità un nostro gioiello deve passare tre step:

  1. Indagine visiva. Una prima analisi ad occhio nudo, che consente di rilevare eventuali difetti evidenti.
  2. Controllo tattile. Eseguito con appositi guanti, soprattutto nei gioielli con pietre, per verificare la corretta riuscita del processo di incastonatura.
  3. Indagine con visore stereo. Uno strumento che consente di visionare ogni minimo dettaglio del gioiello, grazie ad uno zoom 10x.

Al termine del controllo, se Cinzia rileva difettosità, il gioiello viene ripreso in carico dal laboratorio e sottoposto ad un ulteriore verifica successiva.

Gioielli di qualità, il nostro mantra

Ogni nostro pezzo è per noi un’opera d’arte e, oltre a Cinzia, tutti i nostri collaboratori sono formati per avere un occhio critico nel corso delle varie fasi produttive. Un atteggiamento mentale che tutti noi attuiamo per garantire la maestria artigianale e l’alta qualità dei nostri gioielli.

Condividi